Controlli Polfer di Ferragosto anche a Vercelli

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/08/2016 alle ore 15:05.
Controlli Polfer di Ferragosto anche a Vercelli 3
Controlli Polfer di Ferragosto anche a Vercelli 3

Controlli serrati anche nelle stazioni ferroviarie del Piemonte a Ferragosto, con un forte incremento dei servizi già in atto da parte della Polizia Ferroviaria, non solo nei principali scali ferroviari, ma anche a bordo treno, in relazione al maggior afflusso di viaggiatori e di turisti che normalmente caratterizza questo ultimo scorcio di vacanze.

Il Compartimento Polizia Ferroviaria Piemonte e Valle d’Aosta, come di consueto, ha intensificato le attività nelle maggior parte delle stazioni, questi i numeri: 274 pattuglie impiegate nelle stazioni e 95 a bordo treno, con l’identificazione di 1824 persone di cui 806 straniere e nr. 60 minori. Sono stati presenziati i convogli in arrivo e partenza, in particolare quelli percorrenti la linea Alta Velocità, come Freccia Rossa, Italo e TGV e scortati 213 treni. Il dispositivo messo in campo dalla Polizia Ferroviaria del Piemonte e Valle d’Aosta, che nelle stazioni di Torino Porta Nuova e Porta Susa, ha visto la presenza anche di reparti specializzati della Polizia di Stato, quali il Reparto Mobile e le Unità Cinofile, messe a disposizione dalla locale Questura, e dell’Esercito, con militari del 1° Reggimento Artiglieria Terrestre, ha conseguito risultati soddisfacenti, consentendo il deferimento in stato di arresto di 2 persone e la denuncia a piede libero di altre 27.

A Vercelli, il personale del Posto Polfer ha identificato un quarantenne italiano che durante il controllo ha manifestato particolare agitazione e nervosismo. L’uomo, accompagnato in Ufficio, è stato trovato in possesso di un piccolo quantitativo di cocaina, detenuta per uso personale ed è stato quindi segnalato quale assuntore alla competente Prefettura in base alla vigente normativa sugli stupefacenti.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport