CONCORSO VIOTTI: In finale sette asiatici

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27/10/2016 alle ore 11:34.
CONCORSO VIOTTI: Dominio asiatico in finale 3
Tre dei finalisti: Maritina Tampakopoulou, Cho-Chan-Hee, Junghye Lee

Emessi i verdetti per l'accesso alla finale del 67° Concorso Internazionale di musica “Gian Battista Viotti”, quest’anno dedicato al canto lirico, la giuria del Concorso ha selezionato gli otto cantanti che disputeranno la finale con orchestra sabato 29 ottobre, alle ore 20:30, sul palco del Teatro Civico.

Su sessanta concorrenti da 15 Paesi; diciannove hanno disputato la semifinale al Teatro Civico. Tra loro i magnifici otto. Un verdetto tragico per l'Europa, che piazza una sola concorrente in finale: Maritina Tampakopoulou (soprano) | Grecia. Nessun italiano qualificato e ben 7 asiatici, con sei sud coreani: Chan Hee Cho (basso), Kihoon Han (basso-baritono), Sehoon Moon (tenore), Junghye Lee (soprano), Hojoun Lee (baritono), SuJin Bae (soprano) e il cinese Hao Tian (baritono).

La giuria nella prova semifinale ha votato singolarmente ogni candidato e non ha discusso le performance durante le procedure di voto come è ormai prassi da alcuni anni al Concorso Viotti. La giuria è presieduta dal grande tenore americano Chris Merritt, ed è composta da Pietro Borgonovo, direttore artistico del Concorso, Francesco Andolfi, Johann Casimir Eule, Udo Gefe, William Matteuzzi, Marton Racz.

Nella prova finale ciascun concorrente presenterà due arie d’opera scelte dalla giuria; sarà l’occasione per ascoltare grandi hit d’opera come l’aria della Regina della notte dal Flauto Magico di Mozart, “La calunnia” dal Barbiere di Siviglia di Rossini, l’aria di Leporello “Madamina, il catalogo è questo” dal Don Giovanni di Mozart, l’aria dalla Bohème di Puccini, “Che gelida manina”, le grandi arie dalla Manon Lescaut di Puccini, dal Rigoletto e dal Don Carlo di Verdi. La Finale del Concorso Viotti vedrà la partecipazione dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta dal Maestro Valerio Galli, che accompagnerà i concorrenti in tutte le loro esibizioni.
A presentare la serata finale sarà Paolo Pomati, responsabile della Comunicazione dell’Università del Piemonte Orientale.
I finalisti si contenderanno il primo premio di 15.000 Euro, messo in palio dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli; il secondo premio di 6.000 Euro, il terzo di 4.000 Euro finanziati dal Comune di Vercelli e il premio del pubblico. Di grande importanza per la carriera degli artisti, da quest'anno, grazie ad un accordo di collaborazione con il Teatro Carlo Felice, il vincitore del Concorso Viotti debutterà nella stagione lirica 2016/17 del teatro genovese.
Oltre all’assegnazione dei premi principali del Concorso Viotti, sabato verranno assegnate anche i premi del Soroptimist Club di Vercelli del valore di 1.000 euro, e il premio intitolato a Carlo Gozzelino del valore di 1.000 euro.
I biglietti per la finale sono in prevendita presso la Società del Quartetto. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0161 255 575.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport