CENTO OFFERTE DI LAVORO A VERCELLI

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30/11/2016 alle ore 15:30.
CENTO OFFERTE DI LAVORO A VERCELLI 4

Segnatevi questo appuntamento. Lunedì 5 dicembre approderà a Vercelli "JOB DAYS, APPUNTAMENTO CON IL LAVORO". Si tratta di una giornata di colloqui organizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. L'iniziativa si svolgerà tra le 9,30 e le 18 presso il Padiglione EX 18 di viale Garibaldi (siamo nell'area del Pisu).  Il primo di questi appuntamenti si è svolto a Salerno a metà novembre), nell’ambito delle nuove politiche attive del lavoro e in particolare del programma ‘Garanzia Giovani’, con lo scopo di promuovere l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, con modalità innovative e in collaborazione tra i servizi pubblici e privati. Il Job Day di Vercelli sarà anche un importante momento di incontro sul tema “Alternanza Scuola Lavoro": per ridurre la distanza tra il mondo dell’istruzione e del lavoro”, un convegno che, a partire dalle ore 10.30, vedrà la partecipazione del Sindaco di Vercelli, Maura Forte, della Componente della XI Commissione (Lavoro Pubblico e Privato) della Camera dei Deputati, On. Chiara Gribaudo, dell’Assessore al lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, del Presidente Anpal, Maurizio Del Conte, del Direttore dell’Agenzia Piemonte Lavoro, Claudio Spadon, del Direttore di Confindustria Vercelli Valsesia, Carlo Mezzano, del Presidente del Gruppo Giovani Confindustria Vercelli Valsesia, Deborah Garetto e Cinzia Graglia – Tutor Formativo del  CIOFS di Vercelli. Concluderà i lavori il Sottosegretario di Stato Ministero del lavoro e delle politiche sociali, On. Luigi Bobba. Ampio spazio sarà dato alle testimonianze dei ragazzi, delle scuole e delle aziende coinvolte nell’alternanza scuola-lavoro che racconteranno la loro esperienza.

  “In occasione del Job Day di Vercelli si svolgeranno colloqui per più di 100 offerte di lavoro – spiega l'onorevole Luigi Bobba – e, oltre ai colloqui, sono previsti 3 laboratori formativi ed il Job Speed Date, nel quale, in 10 minuti aziende e candidati hanno la possibilità di incontrarsi e conoscersi per poi eventualmente procedere al classico colloquio di lavoro. Con il Jobs Act  abbiamo impresso una importante svolta al mercato del lavoro nel nostro Paese: il contratto a tutele crescenti, il programma Garanzia Giovani, l’avvio del sistema duale scuola-lavoro rappresentano passi in avanti assai rilevanti sul versante delle politiche attive per il lavoro. In particolare l’alternanza scuola-lavoro vuole ridurre i tempi di ingresso nel mercato del lavoro dei giovani, migliorando l’attinenza tra le competenze da loro acquisite e i fabbisogni di professionalità delle imprese. Una più rapida ed efficace transizione dal sistema dell’istruzione e della formazione al mondo dell’occupazione è l’unico modo efficace di combattere la disoccupazione giovanile che è una grave piaga del nostro Paese”.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport