Durante l'amichevole con il Mainz a Saint Vincent

CALCIO: tifoso del Novara si ferisce con bomba carta

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/08/2016 alle ore 22:19.
CALCIO: tifoso del Novara si ferisce con bomba carta 3
Immagine di repertorio

Ha cercato di lanciare una “bomba carta” e si è ferito gravemente a una mano e al braccio. E' quanto accaduto ieri pomeriggio a un ultras del Novara durante la partita amichevole contro la squadra tedesca del Mainz, giocata allo stadio di Santi Vincent, in Valle d'Aosta. Il giovane 22enne tifoso degli azzurri, insieme a un'altra cinquantina di supporters novaresi, si era posizionato sulla massicciata che costeggia l'impianto sportivo e al momento di gettare l'ordigno in campo lo stesso gli è esploso in mano. E' stato ricoverato all'ospedale Parini di Aosta dove è stato medicato e nella notte dimesso. Oltre al problema di natura fisica, il tifoso novarese dovrà pure fare i conti con la giustizia. Era infatti colpito da Daspo per cui non avrebbe potuto nemmeno avvicinarsi allo stadio. Ora verrà denunciato all'autorità giudiziaria: a suo carico la violazione del divieto di accesso alle manifestazioni sportive e il fatto che avesse con se un oggetto esplosivo.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport