Bulli aguzzini tormentano tre studenti

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18/06/2016 alle ore 11:55.
Bulli aguzzini tormentano tre studenti 3
Le immagini shock riprese dalle telecamere dei carabinieri

Il bullismo a scuola è una delle azioni più odiose che esistano perché può rovinare la vita delle persone prese di mira. E' quanto è accaduto a Novara, un anno di angherie, soprusi e minacce, per tre ragazzini di quarta del "Bonfantini" di Novara, per tre ragazzi deboli e con problemi che erano stati presi di mira da tre ragazzi più grandi (18, 19 e 20 anni). Tutti i giorni, nel momento in cui suonava la campanella dell'intervallo, iniziava il martirio: i bulli offendevano e deridevano i più giovani, a uno rubavano sempre la merenda, li picchiavano e minacciavano usando giornali arrotolati in stile randello o altri oggetti. Adesso, dopo l'indagine dei carabinieri, i tre sono stati indagati per stalking, estorsione, violenza privata e porto di oggetti atti a offendere (in casa di uno è anche stato trovato un tirapugni). In più, sono obbligati a restare ad almeno 300 metri di distanza dai compagni oggetto del loro bullismo.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport