Borgo Vercelli, falsi tecnici Atena rubano denaro e gioielli

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/05/2016 alle ore 11:43.
Borgo Vercelli, falsi tecnici Atena rubano denaro e gioielli 3
Immagine di repertorio

Hanno aperto la porta di casa fidandosi ciecamente, con il risultato di vedersi portar via soldi e gioielli. E’ accaduto nella mattinata di venerdì a Borgo Vercelli, in un’abitazione di via Casalino dove vive una coppia di anziani coniugi. I fatti. E’ metà mattinata quando la padrona di casa sente suonare il campanello e non fa quello che invece solitamente compie, ovvero controllare dai vetri delle finestre permettendo all’uomo, vestito da tecnico del servizio idrico, di varcare la soglia. Con la scusa di controllare se l’acqua corrente fosse regolare, non fosse cioè «sporca», il falso tecnico ha convinto anche il marito della donna ad aprire tutti i rubinetti dell’immobile. Nel frattempo un complice è riuscito ad entrare in casa e approfittando della situazione ha rubato denaro contante e gioielli. I due si sono poi dileguati. Sul caso sta indagando la Questura di Vercelli.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport