BORGO VERCELLI: "beccati" e denunciati ladri di rame

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/03/2017 alle ore 16:30.
BORGO VERCELLI: "beccati" e denunciati ladri di rame  3
Immagine di repertorio

L'8 marzo, in Borgo Vercelli, i militari della locale Stazione Carabinieri deferivano in stato di libertà F.V., 47enne residente in Vercelli, gravato da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio, la persona, la fede pubblica e l’amministrazione della giustizia, ed S.F., 22enne residente in Stroppiana e gravata da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio, perchè responsabili, in concorso tra loro, di tentato furto aggravato. I militari, alle ore 19:00 del 07 marzo, durante un servizio perlustrativo, transitando presso la cascina “Ranza” notavano una Seat Ibiza con il portellone del bagagliaio aperto e con all’interno alcuni pluviali in rame, del materiale ferroso ed alcuni spezzoni di cavi elettrici. Gli operanti, entrati nella cascina, sorprendevano due persone intente a smontare alcune grondaie in rame che, alla vista dei militari, tentavano la fuga. S.F. veniva immediatamente bloccata, mentre F.V., riconosciuto dai militari, riusciva a dileguarsi per le campagne adiacenti. La refurtiva veniva interamente recuperata e la vettura veniva contestualmente sequestrata.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport