Biud10 offre 45.000 euro per la stanza sensoriale Angsa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30/03/2016 alle ore 11:24.
Biud10 cerca 45.000 euro per la stanza sensoriale Angsa 2
Un esempio di stanza

Una stanza sensoriale nel cuore di Vercelli. È questo il nuovo grande sogno-progetto pensato dall’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici (ANGSA) e finanziato da BIUD10, che si impegna in un’iniziativa che è la prima in Piemonte e una delle poche presenti in Italia. E per la quale già ci sono dei fondi e altri saranno destinati.

L’area scelta per la realizzazione di questa struttura, dedicata ad Andrea Bodo, sarebbero i nuovi locali appena ristrutturati del PISU “ex Ospedale S.Andrea”, dove saranno installati diversi accessori per l’interazione, le esperienze sensoriali e il rilassamento, con un costo pari a circa 45.000 €. Il tutto entro il 2016.

Sul giornale in edicola il prossimo 4 aprile ampio servizio sull'iniziativa. Ricordiamo che Biud10 in passato ha portato a termine i lavori di ristrutturazione del micronido Tata Mia e la realizzazione del Parco Giochi inclusivo di piazza Mazzini e ha anche già finanziato un altro progetto di Angsa.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport