Beretta regala il pareggio alla Pro Vercelli

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/04/2016 alle ore 17:32.
Beretta regala il pareggio alla Pro Vercelli 3
Beretta in goal contro la Salernitana

 

Un colpo di testa di Beretta a sei minuti dal fischio finale salva la Pro Vercelli nel match interno contro la Salernitana. Una grande paura che il giocatore bianco, subentrato al 67° al posto di Marchi, ha spazzato via. Ma, nonostante una costante supremazia territoriale, la Pro ha denotato il solito, cronico problema del goal. La Salernitana era passata in vantaggio nel primo tempo con Coda, servito dall'ex di turno Ronaldo. Sul piatto della bilancia però la Pro Vercelli ci deve mettere quel rigore clamorosamente negato da La Penna (arbitro proveniente da Roma) poco prima del pareggio. Un penalty che avrebbe forse indirizzato il finale di partita in altro modo. Certamente non è la prima volta in questo campionato che i bianchi pagano errori arbitrali e anche il presidente Massimo Secondo, al termine del match, ha voluto sottolinearlo anche se in maniera sarcastica: “La Salernitana sicuramente si salverà...”. Ora, con una classifica che vede la squadra di Foscarini sempre in bilico tra salvezza diretta e agonia dei playout, c'è poco tempo per recriminare. Martedì è in programma il match esterno di Terni e sabato prossimo al Piola arriva l'Avellino. Probabilmente 180 minuti decisivi per il futuro della “nostra” Pro.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport