Dopo un intervento di stimolazione cerebrale

Aveva il Parkinson. E' tornato a sciare

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21/04/2016 alle ore 16:22.
Aveva il Parkinson. E' tornato a sciare 3
Immagine di archivio

 

A soli 29 anni aveva già avuto i sintomi del morbo di Parkinson. Oggi, dopo 12 anni di malattia, grazie ad un intervento di stimolazione cerebrale è tornato a svolgere la sua professione, io maestro di sci. E' una delle tante storia che arrivano dal Dipartimento di Neuroscienze dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino. Sono stati ben 250 i malati che in 20 anni, come è stato riportato oggi durante una conferenza stampa all'ospedale Molinette, che hanno tratto indubbi vantaggi da questo tipo di trattamento chirurgico. La terapia prevede il posizionamento chirurgico di un sottile elettrocatetere all'interno del cervello, che viene collegato ad un piccolo neurostimolatore,simile a un pacemaker.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport