Ma i malviventi hanno rubato "solo" vecchi fucili e pistole

Anziana truffata a Borgo d'Ale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/05/2016 alle ore 07:30.
Anziana truffata a Borgo d'Ale 3
Immagine di repertorio

Il finto carabiniere è tornato a colpire. Nella sua trappola è caduta un'altra persona anziana, si tratta di una donna di Borgo d'Ale che in un primo momento  si è fidata di lui e lo ha fatto entrare in casa.  Alla richiesta del sedicente militare di mostrargli le banconote in suo possesso per verificarne l'autenticità, la donna, una 79enne , si è insospettita e lo ha cacciato. intanto, però, due complici, si sono introdotti in casa e  si sono impadroniti di un armadietto metallico nel quel erano custodite delle armi, tre fucili, una doppietta e un revolver appartenenti al figlio dell'anziana. La donna ha denunciato il furto e i militari dell'arma hanno ritrovato l'armadietto, naturalmente vuoto.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport