AMBIENTE: Mai più discariche in Valledora

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/03/2017 alle ore 18:08.
AMBIENTE: Mai più discariche in Valledora 4
La conferenza stampa nella sede del Pd di Vercelli

Solo pochi mesi fa, estate del 2016, sembrava che la Valledora dovesse continuare a subire "stupri" ambientali, come l'ampliamento della discarica di Cavaglià, mentre altre richieste si paventavano. Ora finalmente la forte azione dei comuni locali e degli ambientalisti ha sortito la bozza din un quadro normativo che mette in chiaro le cose e chiuderebbe (deve ancora essere approvato dalla Reguine e ci vorranno mesi) definitivamente la questione della Valledora.

«Finalmente si stabilisce il vincolo ambientale che avevamo chiesto - ha detto il sindaco di Tronzano Andrea Chemello - e questo documento lo recepisce, specificando che "nella zona della Valledora" sono vietati nuovi insediamenti o ampliamenti di discariche per rifiuti". In questo modo ci sarà un chiaro riferimento normativo per le conferenze di servizi a cui i tecnici dovranno attenersi».

Alla conferenza stampa erano presenti oltre a Chemello: l'On. Luigi Bobba, i Consiglieri Regionali Giovanni Corgnati e Gabriele Molinari, il Segreterio provinciale PD Gian Paolo De Dominici, il sindaco di Alice Castello Luigi Bondonno e il vice sindaco di Santhià Angela Ariotti. Tutti quanti hanno sottolineato l'importanza di aver ascoltato tutte le parti e il metodo di lavoro scelto dal Pd, una dichiarazione per tutte, quella di Molinari: «In due anni e mezzo la Giunta Regionale Chiamparino, con il nostro aiuto ha fatto molto per la tutela dell'ambiente», il sottinteso sarebbe «Più di quanto abbiano mai fatto le altre amministrazioni», ma questa è una nostra licenza poetica. Sul numero del giornale del 20 marzo un approfondimento sull'insieme delle questioni.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport