ALLERTA ARANCIONE: il maltempo comincia a preoccupare

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/11/2016 alle ore 16:46.
ALLERTA ARANCIONE: il maltempo comincia a preoccupare 3
Immagine di repertorio di una piena del Sesia

La Protezione Civile del Piemonte ha portato l'allerta meteo da giallo ad arancio. Concreti rischi di esondazioni nei territori di montagna, Valsesia compresa. La pianura non è coinvolta ma è evidente che un'eventuale piena del Sesia in Valle potrebbe avere ripercussioni successive anche per noi.

Ecco le raccomandazioni inviate ai media e i link utili per tenersi aggiornati.

A causa del persistere del maltempo la Protezione civile regionale ha attivato la fase di PRE - ALLARME per monitorare l’evento previsto dal Centro funzionale Regionale che,  per le prossime 36 ore indica un’allerta arancione, di moderata criticità per rischio idrogeologico e idraulico con possibili allagamenti e fenomeni franosi. Le zone interessate dall’allertamento arancione sono al nord, nel novarese e verbano e biellese, Toce, Val Chiusella, Valle Cervo, Val Sesia; nel torinese le zone dell’Orco, Lanzo, bassa Valle Susa e Sangone, sono interessate, nel cuneese, alessandrino a astigiano, la Valle Tanaro, Belbo, Bormida e Scrivia, mentre nel resto del  Piemonte è prevista un’allerta gialla.

La Protezione Civile regionale invita comunque tutti a consultare gli aggiornamenti dei prossimi giorni che verranno emessi sui siti istituzionali,

 http://www.regione.piemonte.it/protezionecivile/

e https://www.arpa.piemonte.it/news/allerta-arancione-per-rischio-meteoidrogeologico,

 e a consultare le buone pratiche in caso di allerta all’indirizzo

http://www2.regione.piemonte.it/protezionecivile/index.php/allertamento/cosa-fare-in-caso-di-allerta

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport