AL VIA DA DOMANI Vercelli Night Moves & Platea Cibis

Stampa Home
Articolo pubblicato il 20/09/2017 alle ore 19:03.
AL VIA DA DOMANI Vercelli Night Moves & Platea Cibis 3
AL VIA DA DOMANI Vercelli Night Moves & Platea Cibis 3

Le specialità gastronomiche delle regioni italiane e l’attività sportiva sono gli ingredienti della quattro giorni «Night moves» (hastag #beactive) che Confesercenti e Comune di Vercelli con il Coni, Fondazione Crv, Fincom, Decathlon e VItaminstore propongono da giovedì 21 a domenica 24 settembre.
PLATEA CIBIS
Lo street food di «Platea Cibis» è una kermesse culinaria itinerante con prodotti regionali tipici del nostro paese e piatti internazionali, un viaggio per riscoprire gli antichi sapori come i cibi di strada e i piatti tradizionali della cucina popolare: la trippa, il lampredotto, il bollito toscano, le trofie al pesto, lo gnocco fritto romagnolo, pani ca’meusa, panelle e cannoli siciliani, il wurstel del Suditirol, le bombette pugliesi, i prodotti della Calabria, i formaggi e i salumi della Val d’Aosta, delle Marche e dell’Umbria ed infine le bontà dolci e salate della Campania, i sapori del Piemonte... Sarà aperto tutti i giorni dalle 10 fino alle 24 in piazza Zumaglini. Lo scorso anno ha riscosso un alto gradimento tra i vercellesi proprio perché permette ogni sera di accostarsi a una cucina diversa.
LA SETTIMANA DELLO SPORT
Giovedì 21 settembre: allo stadio Silvio Piola di Vercelli dalle 9.30 alle 12.30 gli alunni delle scuole primarie e secondarie disputeranno il mini torneo Fair Play di calcio a 7 “Mini Mero”.
Venerdì 22 settembre: Ore 9 - al piazzale Pisu sarà allestita l’area giochi “150” di ieri e domani, con gli Istituti scolastici cittadini, laboratori e giochi di una volta. Ore 11, sempre piazzale Pisu, giornata dell’arte a cura della Consulta Giovanile. Ore 21 - In piazza Cavour la tradizionale kermesse di musica e vercellesità con la consegna del «Bicciolando d’oro» e la gara canora «Bicciolano d’oro canzone» (ventesima edizione) a cura del Comitato Manifestazioni Vercellesi.
Sabato 23 settembre: La mattina sarà nel segno della solidarietà con la «Camminata benefica per Amatrice». Apertura iscrizioni alle ore 8,30 sul piazzale della basilica di Sant’Andrea, alle ore 9,30 partenza dei runners (percorso di 10 km), alle 9,45 partiranno invece i camminatori per un giro di 5 km. Ore 11 - sul palco di piazza Cavour incontro informativo a cura dell’Asl 11 con il «Progetto Dedalo» sui temi dell’alimentazione e sport, sistemi anti-aging, vaccini. Ore 12 - Arrivo dei Runners e della Camminata in viale Garibaldi lato piazza Pajetta e premiazione della classe ed il gruppo sportivo più numerosi. Ore 15 - sul palco di piazza Cavour e in via Cavour, via Nigra, corso Libertà esibizioni, attività dimostrative e promozionali di judo, step, karate, tai chi, tennis, tennis da tavolo, basket, pilates, kung fu, crossfit, hip-hop, scherma, baseball, pallavolo, krav maga, burlesque, pole dance, raggaeton, taekwondo, pattinag-
gio, powerlifting, aerobic fight, danza irlandese, skating, difesa personale, ginnastica ritmica, ginnastica artistica, ginnastica acrobatica... Sempre in piazza Cavour spazio Decathlon e in piazza Palazzo Vecchio le attività per bambini: bici pista con chicane e gare a tempo, prova di varie biciclette, sfida a calcio 3 contro 3, Badminton. Iscrizione in negozio Decathlon a Vercelli, Corso Torino s/nc. Ore 22 - nella Gabbia allestita in piazza Cavour esibizione di arti marziali. Dalle 23 incontri di MMa e in tutto il centro, dalle 21 all’una spazio alla notte bianca con musica.
Domenica 24 settembre: alle ore 10 in piazza Cavour l’Unione Nazionale Veterani dello Sport di Vercelli premierà atleti, società e dirigenti che si sono distinti in modo particolare con risultati provinciali, regionali, nazionali ed internazionali. Nel corso di questa 38esima edizione dell’evento saranno assegnati il “Premio Fiaccola”, “Premio Atleta dell’Anno”, “Premio Veterano dello Sport” e speciali
premi individuali ad atleti di diversa età e categoria sportiva. La cerimonia sarà intervallata dalla presentazione di un libro sulla promozione dello Sport in collaborazione con l’Università del Piemonte Orientale. Ore 16 - Ritrovo degli atleti in corso Libertà davanti al Bijoux Cafè e sfilata con arrivo in piazza Cavour dove proseguiranno le esibizioni delle scuole di danza e dei centri fitness.
L’organizzazione ha predisposto una brochure con tutte le indicazioni utili anche per chi viene da fuori città su dove parcheggiare e la posizione delle varie postazioni.
Dunque per la città ancora momenti di festa e di socializzazione, in tutte le passate occasioni la “festa dello Sport” concepita in questo modo (come un festival diffuso) ha sempre avuto una grande partecipazione, perché la città è ricca di associazioni e società che promuovono l’attività fisica, la danza, il benessere.
Non ci sono dunque scuse... l’abbinamento può essere: scorpacciata con Cibis e smaltimento ginnico... oppure prima una sudata benefica e poi cibi regionali per ricaricare le batterie...

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport