Aggressione alla Piastra: parla l'Asl

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07/07/2016 alle ore 13:12.
Aggressione alla Piastra: parla l'Asl 3
Aggressione alla Piastra: parla l'Asl 3

L'Asl Vc ha diffuso un comunicato stampa in merito all'aggressione avvenuta ieri e sulla cui dinamica finora c'erano solo testimonianze indirette, il dettaglio più importante è che la persona che si è sentita male non è rimasta senza soccorso, in quanto il personale si è attivato subito. Un dettaglio che rende ancor più incomprensibile e censurabile la reazione scomposta dei personaggi coinvolti.

Nella sala prelievi si stavano svolgendo come ogni mattina gli abituali prelievi di sangue. Un utente ha avuto un mancamento ed il personale si è prontamente attivato facendo distendere il soggetto e somministrando zucchero. Nel frattempo la donna che lo accompagnava ha contattato alcuni conoscenti che si trovavano presumibilmente nella sala d'attesa; questi entravano precipitosamente nella sala prelievi accalcandosi e urlando intorno al paziente e non lasciando spazio d’azione alle infermiere. Ad un certo punto il paziente ha ripreso coscienza ed ha incominciato a tirare calci e pugni colpendo il personale infermieristico che stava lo stava soccorrendo. Chiamati, sono prontamente intervenuti i Carabinieri che hanno raccolto le testimonianze per la ricostruzione dei fatti.

Le infermiere interessate, sono state accompagnate al Pronto Soccorso per gli accertamenti necessari. La prognosi è di alcuni giorni.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport