Aggressione al Cin Cin Bar di Vercelli

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11/05/2016 alle ore 15:07.
Aggressione al Cin Cin Bar di Vercelli 4
Aggressione al Cin Cin Bar di Vercelli 4

Pochi minuti fa scena da tragedia al Cin Cin Bar con il ferimento di una cameriera da parte di un 17enne di origini domenicane. Parrebbe che il ragazzo abbia avuto un diverbio intorno alle 13 con qualcuno nel locale, è uscitop e andato a casa per tornare armato di coltello. Entrato nel locale ha causato un fuggi fuggi generale. Le prime frammentarie informazioni dicevano di un accoltellamento, pare che si tratti "solo" di un pestaggio. Sta di fatto che, secondo alcune testimonianze, una donna, presumibilmente la barista, è stata portata all'Ospedale e presentava lividi per alcuni pugni ricevuti. Non si sa se il bersaglio dell'aggressione fosse lei o un avventore, si parla anche del titolare del bar stesso. Sul posto è intervenunta oltre all'ambulanza una volante della Questura, l'aggressore sarebbe fuggito in bici, non si sa se sia già stato fermato.

Su tutta la vicenda vige ancora ampia incertezza, stiamo cercando di capirne di più.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 16: Una ricostruzione più puntuale di quanto accaduto l'ha data direttamente sul suo profilo Facebook dal titolare della vicina pizzeria, che ha assistito a parte dei fatti, riportiamo testuale: «Una scena incredibile è accaduta poco fa, in corso Libertà, davanti al Cin Cin bar! Un ragazzo ha attraversato il marciapiede adiacente al bar con la bicicletta, sfiorando la moglie del proprietario, la quale ha fatto notare che il marciapiedi è per i pedoni, per tutta risposta, è stata presa a pugni da questo ragazzo, fino al sopraggiungere del marito, attirato delle urla della moglie, è intervenuto a sua volta colpendolo per fermarlo! 
Il ragazzo, si allontana e ritorna dopo poco con un coltello per vendicarsi sui coniugi del bar!
Noi della pizzeria, più vari clienti, abbiamo assistito alla scena finale, quando il ragazzo col coltello in mano, voleva colpire Pietro! 
Eravamo tutti spaventati che la situazione degenerasse, anche le commesse del Calzedonia, le prime a fare il 112, erano in preda al panico. Successivamente, il ragazzo è figgito prima del sopraggiungere della Polizia! Non capitava spesso di vedere queste scene a Vercelli, ma purtroppo, la situazione sta sfuggendo di mano a chi dovrebbe garantire la sicurezza ai cittadini che vorrebbero vivere in tranquillità! 
L'unica conferma che abbiamo avuto, è stata quella che nel centro di Vercelli, può accadere ormai di tutto! 
Non so di chi sia la colpa o del perché ci si trovi in questa situazione, ma spero che chi di dovere faccia qualcosa per fermare la violenza che si sta diffondendo nella nostra città!»

AGGIORNAMENTO DELLE 18: I carabinieri hanno individuato il presunto aggressore, la dicitura ufficiale è «Abbiamo identificato le persone coinvolte nel fatto e stiamo compiendo accertamenti». Dunque al momento non si ha notizia di un provvedimento tipo fermo o arresto, se ne saprà di più nelle prossime ore.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport