ACQUA CONTAMINATA: preoccupazione ai Cappuccini

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01/11/2016 alle ore 17:11.
ACQUA CONTAMINATA: preoccupazione ai Cappuccini 3
La zona di cui si parla

Manca ancora l'ufficialità, ma abbiamo buoni motivi per preoccuparci... la contaminazione della falda superficiale rilevata già nei pozzi dell’Aravecchia starebbe "viaggiando" al punto da aver toccato anche un pozzo al rione Cappuccini. Pare infatti che alcuni abitanti della zona, in particolare nell’area di via Armando Donna, dopo la pubblicazione dei nostri articoli e la successiva apertura di una indagine da parte della Magistratura, abbiano fatto esaminare di loro spontanea volontà l’acqua utilizzata per bagnare gli orti oppure per innaffiare le piante. Acqua dunque non potabile e non erogata dai rubinetti, questo a scanso di spiacevoli equivoci che qualcuno potrebbe “prendere” al volo per strumentalizzare la situazione che noi ci limitiamo a riportare per come l’abbiamo conosciuta. Le analisi, che sarebbero state effettuate presso laboratori privati e a spese dei cittadini, avrebbero confermato la presenza delle medesime sostanze che sono state individuate nei pozzi di via Natal Palli. Un fatto che, se confermato, confermerebbe quanto ci era già stato segnalato, ovvero una falda acquifera inquinata che si è allargata e dismisura e che “marcia” verso altre zone della città. Altro sospetto è quello relativo all’acqua della scuola Pertini (corso Salamano, per cui area molto vicina al rione Cappucini) che per giorni non è stata utilizzabile da parte di alunni e insegnanti in quanto di “colore strano”.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport