Acido nel "gavettone": lo scherzo sfiora la tragedia

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/08/2016 alle ore 14:41.
Acido nel "gavettone": lo scherzo sfiora la tragedia 3
Acido nel "gavettone": lo scherzo sfiora la tragedia 3

Doveva essere solo uno scherzo, il classico gavettone. Ma la vicenda ha rischiato di finire in tragedia. È successo a Bellaria, in provincia di Rimini: protagonisti, loro malgrado, un ragazzo di 18 anni e un’amica di famiglia di 52, del Torinese. La donna aveva intenzione di fare uno scherzo al giovane, che stava dormendo vicino alla piscina, lanciandogli una secchiata d’acqua. Ma nel secchio che ha usato era rimasto anche un liquido impiegato per la pulizia della piscina: una sostanza pericolosa per la pelle. Il ragazzo ha subito ustioni agli occhi, alle vie respiratorie e al basso ventre. È stato trasportato con l’elisoccorso al reparto “grandi ustionati” dell’ospedale di Cesena: non risulta in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri. La donna è stata denunciata per lesioni aggravate.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport