Abbiati, Guala, Mayerle: in un libro gli artisti che lasciarono la loro firma a Lucedio

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/07/2016 alle ore 17:09.
Abbiati, Guala, Mayerle: in un libro gli artisti che lasciarono la loro firma a Lucedio 3
Abbiati, Guala, Mayerle: in un libro gli artisti che lasciarono la loro firma a Lucedio 3

“Lucedio barocca: Abbiati, Guala, Mayerle”: questo il titolo del volume che sarà presentato sabato 9 luglio, alle 17,30, alla biblioteca civica di Trino, in via Irico 7. Nel volume sono illustrate le opere dei tre artisti per l'Abbazia di Santa Maria Assunta di Lucedio, recentemente restaurate ed esposte al Museo Borgogna, ma anche il patrimonio degli arredi sacri, esposti al Palazzo Paleologo di Trino. I fondi raccolti con la vendita del volume, al costo di 10 euro, saranno impiegati per un futuro intervento conservativo su di essi. Interverrà all’incontro Massimilano Caldera, funzionario di Soprintendenza e curatore del volume in collaborazione con la collega Sofia Villano. L’ingresso è libero.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport