AMBIENTE: Settimana riduzione rifiuti, ma l'assessore non lo sa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18/11/2016 alle ore 17:08.
AMBIENTE: Settimana riduzione rifiuti, ma l'assessore non lo sa 3
AMBIENTE: Settimana riduzione rifiuti, ma l'assessore non lo sa 3

Si celebra la settimana europea per la riduzione dei rifiuti, ma a Vercelli l'assessorato all'Ambiente non se n'è accorto... E' questo il succo di un comunicato diffuso da Gian Carlo Locarni, Responsabile Ambiente della Lega Nord che riportiamo.

"La settimana che sta per incominciare, ovvero quella dal 19 al 27 Novembre,è stata dichiarata dalla comunità europea settimana per la riduzione dei rifiuti e vuol essere un momento di sensibilizzazione rispetto all'impatto ambientale dei materiali utilizzati per l'imballaggio dei prodotti. Sarebbe utile ma soprattutto propedeutico alla sensibilizzazione su dette tematiche che ogni amministrazione comunale si adoperi per una corretta sensibilizzazione. Sarebbe interessante oltremodo sapere, quali azioni abbia messo in campo l'assessorato competente del comune capoluogo, dato che il comune capoluogo,di buona prassi, dovrebbe essere il capofila in ogni azione atta al miglioramento del territorio. Ebbene,ad oggi, registriamo l'ennesimo silenzio assordante, in quanto non sembrano esserci nell'assessore preposto nessun tipo di sensibilità e coscienza delle tematiche trattate, mi permetto con senso ironico di proporre il cambio di denominazione dell'assessorato ambiente in assessorato alle varie ed eventuali, visto il grado di mancata partecipazione alle problematiche ambientali. Se l'assessore in questione, il "buon"Bassini non ha contezza dell'argomento, incomincerei umilmente nel suggerirgli di pensare ad istituire qualche incontro nelle scuole, magari sarebbe stato opportuno veicolare il messaggio anche tramite affissioni negli edifici pubblici o semplicemente, in modo tale che l'assessore non fosse troppo disturbato nelle proprie mansioni, rilasciare una nota stampa ed invece ad oggi non si hanno notizie non solo della sopracitata settimana europea ma nemmeno di semplici consigli ed indicazioni da parte dell'assessore competente. La sensibilizzazione e l'informazione preventiva sono percorsi che se supportati adeguatamente offrono un aiuto serio e concreto allo sviluppo sostenibile di una comunità. Concludo sottolineando, ahimè, ancora una volta la mancata percezione di reali segni d'interesse sulle tematiche ambientali che giocoforza si declinano negativamente sul territorio ed i propri cittadini".

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport